Sabato Alba darà vita ad un’imperdibile Notte Bianca delle Librerie

Notte-Bianca-delle-Librerie_2017

Sabato, nell’ambito degli eventi della Primavera di Alba, la città  ospiterà  per il settimo anno consecutivo la Notte Bianca delle Librerie, manifestazione che vedrà, dal primo pomeriggio fino a tarda serata, le librerie e il centro storico della città  di Alba coinvolti in appuntamenti culturali legati alla lettura.

La Notte Bianca delle Librerie – afferma l’assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Alba Fabio Tripaldi – ritorna con circa 40 appuntamenti che partiranno dal primo pomeriggio per arrivare alla mezzanotte, alcuni dedicati ai più piccini, con attività  e laboratori, altri rivolti agli appassionati della buona lettura. A corollario, una serie di eventi presentati dalle diverse realtà cittadine. Continua anche il connubio con l’enogastronomia, grazie alla collaborazione dei locali del centro storico che, per l’occasione, presenteranno un “piatto letterario”. Le librerie aderenti si dimostrano ancora una volta il punto di forza di una città  viva ed in grado di offrire una valida proposta culturale e non soltanto.

Notte Bianca delle Librerie LocandinaIl calendario di appuntamenti è davvero fittissimo e prevede incontri con autori, laboratori per bambini e ragazzi, iniziative del Liceo Artistico Pinot Gallizio e del Liceo Classico Govone, la lettura animata Perché corri Cenerentola della Biblioteca Civica (che sarà aperta per l’occasione fino alle ore 19), oltre alla presentazione in Sala Riolfo del libro Pianissimo: voli pindarici tra musica e spirito di Paolo Paglia. Ma anche visite speciali della città, con il percorso del Museo diffuso Pinot Gallizio organizzato da Comune e Centro Studi Beppe Fenoglio, la visita guidata sul campanile della Cattedrale con Le campane di San Teobaldo (prenotazioni chiamando i numeri 349/1014635 o 345/7642123) organizzata dal MUDI.

Il Museo Civico proporrà  la presentazione del libro di Oreste Cavallo e Franco Rota Flora di muri e rupi in Langhe e Roero, a cui seguirà la visita guidata alla mostra Omaggio a Carlo Bertero, botanico Albese.

Tra le altre iniziative in programma si segnalano due incontri: nella sede dell’associazione Asso di Coppe si parlerà del libro Oggi il cielo è blu Trail di Giorgio Macchiavello, mentre nella sede dell’Associazione Alec sarà protagonista l’opera Pink Floyd a Pompei – Una storia fuori dal tempo di Adrian Maben e the Lunatics. Spazio anche all’enogastronomia, con i ristoranti del centro che, in collaborazione con l’Associazione Commercianti Albesi, proporranno piatti letterari per gustare le prelibatezze del territorio tra un appuntamento e l’altro.

Senza dimenticare un’interessante Anteprima fuori città, in programma domani pomeriggio alle 18.30 presso la Fondazione Mirafiore di Serralunga d’Alba, che farà da preludio alla manifestazione. L’appuntamento vedrà protagonista Ilaria Macchia che, in occasione della Passeggiata nel bosco dei pensieri, leggerà Nemico, amico, amante del Premio Nobel Alice Munro.

Tutte le presentazioni, gli incontri, i laboratori e gli appuntamenti che compongono La Notte Bianca delle Librerie sono gratuiti e, dove non specificato diversamente, non necessitano di prenotazione. Sarà quindi una imperdibile occasione di incontro e di riflessione per celebrare la letteratura in ogni sua declinazione.


Informazioni su Link_AT

Asti non è solo il nome commerciale di un vino molto esportato, ma soprattutto una città piemontese dalle grandi potenzialità. Qui potete trovare informazioni sui più interessanti eventi in programma sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.